Emergenza alluvione 2011

DESCRIZIONE

A A

A A A

Autonoma sistemazione

Art.2 OCDPC 151-2013 – CONTRIBUTO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE

I nuclei familiari la cui abitazione principale, abituale e continuativa, sia stata distrutta in tutto o in parte, ovvero sia stata sgomberata in esecuzione di provvedimenti delle competenti autorità, adottati a seguito degli eccezionali eventi meteorologici dei primi di Dicembre 2013, possono richiedere un contributo per l’autonoma sistemazione tramite il modulo sotto riportato.
Il contributo è stabilito nel limite di 200 euro per ogni componente del nucleo familiare, abitualmente e stabilmente residente nell’abitazione, fino ad un massimo di 600 euro mensili. Ove si tratti di un nucleo familiare composto da una sola unità, il contributo è stabilito in 300 euro. Qualora nel nucleo familiare siano presenti persone portatrici di handicap, ovvero disabili con una percentuale di invalidità non inferiore al 67%, è prevista la concessione di un contributo aggiuntivo di 200 euro anche oltre il limite massimo di 600 euro previsto per il nucleo familiare. Il contributo viene concesso a decorrere dalla data indicata nel provvedimento di sgombero dell’immobile e sino a che non si siano realizzate le condizioni per il rientro nell’abitazione, ovvero si sia provveduto ad altra sistemazione avente carattere di stabilità, e comunque non oltre la data di scadenza dello stato di emergenza.
 

Foto album